TOZZONA TENNIS PARK - INTERNAZIONALI DI IMOLA

La finale degli Internazionali 2018 e la consegna del premio “Dado” Dadina

Le due prime teste di serie del torneo, nonché grandi favorite per la vittoria finale, rispettano dunque le attese della viglia e si sfideranno in un incontro che si preannuncia vibrante e spettacolare

Imola, 21 luglio 2018

Internazionali di Imola 2018- ITF Women’s Circuit (14-21 luglio, 2018, Tozzona Tennis Park Imola)

Sarà quindi Reix contro Rubini la finale di questa sera (ore 20.45) degli Internazionali di Imola (14-21 luglio, Tozzona Tennis Park, Montepremi 25.000 $).
Le due teste di serie del torneo, nonché grandi favorite per la vittoria finale, rispettano dunque le attese della viglia e si sfideranno in un incontro che si preannuncia vibrante e spettacolare.
La tennista francese parte coi favori del pronostico, considerando soprattutto la sua maggiore esperienza rispetto alla rivale, ma la Rubini ha tutto per fare l’exploit. E fare sì che dopo 5 anni un’italiana possa conquistare il prestigioso titolo degli Internazionali di Imola.

Anche quest’anno subito dopo la finale l’organizzazione degli Internazionali di Imola ricorderà Domenico “Dado” Dadina, scomparso nel 2015 a soli 52 anni.
Grande appassionato di sport, tennis compreso, Dado era persona conosciuta e amata in città, soprattutto per la sua genuinità e disponibilità. Per diversi anni, lavorò come collaboratore all’ufficio sport del comune di Imola, ma si impegnò anche nell’organizzazione di molteplici eventi sportivi, tra i quali numerosi tornei tennistici nei campi del Tozzona Tennis Park.
Nel 2016, per volontà di Massimiliano Narducci, ideatore degli Internazionali di Imola e grande amico di Domenico, venne istituito il “Premio Domenico Dadina”, riconoscimento alla carriera di atleti che hanno fatto la storia dello sport italiano, assegnato nel giorno della finale del torneo.
Dopo Raffaella Reggi e Alberto Tomba, premiati sui campi della Pedagna nelle precedenti due edizioni, sarà Nicola Pietrangeli a ricevere il premio del 2018, in occasione della finale di sabato 21 luglio.
Nato nel 1933 a Tunisi, Pietrangeli è ricordato come uno dei più grandi tennisti europei: vincitore di due Roland Garros consecutivi (1959 e 1960), fu il primo italiano ad aggiudicarsi un torneo del Grande Slam, oltre ad essere stato inserito nell’International Tennis Hall of Fame.


Ufficio Stampa – Internazionali di Imola 2018

Chiudi il menu